De meeuwen zijn terug

Ci risiamo.
Probabilmente grazie al clima che si mostra finalmente estivo (massime sui 25°C e più, sole per giornate intere e notti limpide e fresche), e certamente a causa della mancanza di contenitori sotterranei dell’immondizia nell’intero quartiere, de meeuwen zijn terug (i gabbiani sono tornati)!

Dopo l’allestimento dei contenitori sotterranei nel quartiere dove abitavamo prima, abbiamo effettivamente notato una diminuzione della presenza dei pennuti, che personalmente non ho mai trovato simpatici e, già ben prima di vedere Finding Nemo, nutrivo seri dubbi sulla loro intelligenza.
Dopo un paio di mesi, si vedevano i gabbiani solo volare sopra le case, non scendevano più fino in strada. Che liberazione!

Nel quartiere dove abitiamo ora, la raccolta dell’immondizia avviene porta a porta, indifferenziata e una volta alla settimana; questo fa sì che non appena arriva un po’ di luce la mattina della raccolta, decine di gabbiani atterrino sulle strade e inizino i loro chiassosi banchetti. Quindi, quando esco di casa quella mattina, cerco di evitare questi enormi pennuti, che ora addirittura mi inquietano (la combinazione di stupidità, determinazione e grossezza li rendono animali imprevedibili e pericolosi).
Vuoi a causa del recente caldo estivo, ora la situazione è peggiorata: i gabbiani si ritrovano, quasi ogni giorno, da qualche parte nelle vicinanze, li sento la sera fino alla notte. I rumori (richiami caratteristici a parte) sembrano davvero quelli del ritrovo al parco di giovani ragazzi: schiamazzi, giri dal punto di ritrovo e ritorno.. mancano solo le birre, ma per il resto sembra lo stesso.
Non ho proprio idea di dove sia questo punto di incontro, né perché lo sia diventato. Cos’è successo da qualche settimana che ha scatenato di nuovo i gabbiani?

Forse non è solo un problema localizzato; ho letto in un articolo che anche in alcune località dell’Inghilterra del sud, i gabbiani stanno terrorizzando ed attaccando (in alcuni casi) le persone. Però lì le comunità coinvolte si stanno organizzando per diminuire la crescita dei piccoli pennuti, o addirittura per abbattere gli esemplari adulti che attaccano le persone.

|Aria|

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: