Il trasloco infinito

Dicono che gli opposti si attraggano: dal mio punto di vista, la maggior parte delle volte, si compensano.
Ricordo che un paio di mesi fa proposi timidamente a Ste di iniziare ad organizzare il trasloco, l’ultimo come sapete; l’atto uffficiale di acquisto non era ancora stato firmato, ma vedevamo già la nostra casetta all’orizzonte: era tempo, quindi, di inscatolare oggetti, soprammobili e quant’altro e cogliere l’occasione per buttare via il superfluo e l’inutilizzato.
Ricordo che Ste si guardò intorno e ridacchiando rispose che era un po’ prematuro ‘mettere via le poche cose’ che il suo sguardo riusciva a vedere in quel momento. Cosa sarebbe la vita senza un po’ di sano ottimismo?!

Alla fine, un mese più tardi abbiamo iniziato ad entrare lentamente ma con passo spedito nella modalità trasloco.
Certo, non ci aspettavamo qualche intoppo meccanico (vedi necessaria riparazione del camper Joker, nuovo compagno di viaggio del papiño e mezzo predisposto per l’occasione allo spostamento della gran parte degli scatoloni, e quindi l’impossibilità di usarlo per più di una settimana), che ha rallentato notevolmente le fasi iniziali, ma dopo un paio di settimane eravamo organizzati e attivi: avremmo noleggiato 2 diversi furgoni nei 2 fine settimana centrali di maggio e avremmo concluso il trasloco prima della nostra vacanza.
Ecco, altro tassello a complicare ulteriormente le cose: a gennaio scorso, quando la casa era ancora un progetto senza una forma definita, avevamo comprato dei biglietti aerei per andare in vacanza una settimana a Tenerife. All’epoca avevamo pensato che verso la fine di maggio saremmo stati già sistemati nella casa nuova, o saremmo rimasti in quella vecchia, e quindi un po’ di relax, sole e mare sarebbe stato il nostro assaggio di estate.
In effetti, fino a meno di un mese fa credevo ancora che fosse possibile andare in vacanza a trasloco finito..
Nonostante tutto il nostro impegno, quello del papiño e anche quello degli amici, nuovi vicini di casa, non siamo riusciti a trasportare tutte le nostre cose prima della vacanza. Così, Ste ed io siamo partiti per le nostre meritatissime ferie e abbiamo lasciato il papiño in balia di 2 abitazioni, decisamente poco ospitali, piene di cose e mobili da trasportare dall’una all’altra.

Al nostro ritorno abbiamo trovato ancora (ovviamente!) scatole e mobilio da trasbordare: c’era da aspettarselo dato che il papiño non poteva fare tanti giri da solo e bisognava spostare una casa intera, escluse le 2 cucine.
Ste ed io avevamo fissato la festicciola di inaugurazione della casa un paio di giorni dopo il nostro ritorno; a pensarci ora (e anche mentre ero in vacanza), forse la tempistica non è stata indovinata, ma altrimenti avremmo rimandato per chissà quanto tempo.
Ste ha quindi proposto saggiamente all’ex padrone di casa di posticipare la consegna della casa di un paio di giorni: pensata provvidenziale!
Abbiamo chiuso la porta della nostra ultima (?) casa da affittuari alle 19:30 dell’ultimo giorno disponibile, dopo averla completamente svuotata e pulita, sperando così di vedere restituita l’intera caparra.
È stata una fatica psicofisica inenarrabile per noi, ma anche per il papiño (del quale abbiamo richiesto la presenza ancora per il tempo necessario per sistemarci) e per tutti quelli che ci hanno aiutato e ringrazio anche qui.
Da ieri possiamo dire che il trasloco è finito. Ora ci divertiremo a mettere tutto a posto!

|Aria|

Annunci

1 Response so far »

  1. 1

    Olandesina76 said,

    Beh dai è un pò quando fai entrare gli operai in casa,sai quando entrano ma mai di sicuro quando usciranno :-)
    Adesso avete la vostra casa e potete sistemarla e personalizzarla per poterla godere a lungo^^
    Buona fine dei lavori allora,spero di vedere presto qualche foto!
    Kusjes


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: