Non chiedere se non vuoi sapere

La scorsa settimana la direzione di una famosa steakhouse (ristorante specializzato in bistecche di manzo) di Amsterdam ha confessato di aver venduto e servito bistecche di cavallo invece che di manzo per più di 60 anni.
Il menù proponeva gustose bistecche di manzo ed i clienti mangiavano carne equina.
L’attuale proprietario, figlio del fondatore del locale, non ha mai pensato di modificare il menù perché non ha mai ricevuto reclami. Sembra che l’utilizzo della carne di cavallo fosse una tradizione dall’apertura del locale, da quando, cioè, un macellaio di carni equine decise di aprire un ristorante con le carni che conosceva meglio, spacciandole da subito, però, come carni bovine.
Non fa una piega. C’è, però, una legge olandese che obbliga il venditore a dichiarare la presenza di carne di cavallo negli alimenti.

Dalla scorsa settimana ho notato un incremento negli articoli sullo ‘scandalo carne equine’: sembra che le agenzie sanitarie stiano controllando a tappeto le aziende, grandi e piccole, che hanno a che fare con gli alimenti di carne.

Oggi se n’è aggiunto un altro, altrettanto spiacevole.
Il gigante europeo di alimenti surgelati Iglo, il cui marchio ne include altri tra cui Findus, ha ritirato un prodotto specifico dal mercato olandese -riso con carne piccante- perché al suo interno è stata trovata della carne di cavallo pari al 2%, evidentemente non dichiarata negli ingredienti.

Frikandellen

Frikandellen

Ricordo che qualche anno fa, d’inverno, davanti ad una vetrina colma di cose fritte, vidi per la prima volta delle frikandellen (crocchette di carne, fritte, a forma cilindrica) e chiesi a Ste cosa fossero. Alla mia successiva domanda, “Di che carne sono fatte?”, ricordo che mi rispose: “Non chiedere se non vuoi sapere”.

Da quella volta mi è rimasta la curiosità, ma credo che continuerò a non mangiare frikandel.

|Aria|

Annunci

4 Risposte so far »

  1. 1

    Giuseppe said,

    Beh, la carne di cavallo e` molto piu` buona di quella di manzo…

  2. 2

    opus amata said,

    I cavalli li preferisco vivi!!!!la gente ha il sacro santo diritto di sapere cosa mangia!!!!alle intolleranze o allergie non ha pensato

  3. 3

    Diego said,

    Ottima strategia Aria, non chiedere, la risposta potrebbe non piacerti!

  4. 4

    nicola said,

    la carne equina è la migliore e più sana che sia rimasta in commercio basta comprarla nelle macellerie specializzate che lavorano carne fresca non nei centri commerciali!!!!!
    non ha intolleranze ne allergie è ricca di ferro,0 grassi 0 colesterolo!!
    informarsi grazie…..è giusto comunque, e non c’è niente da nascondere,che il cliente conosca cosa compra,gli ingredienti….


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: