madurodam

Herengracht

Herengracht

Per aggiungere un capitolo alla guida all’Olanda fornitavi in omaggio assieme al blog, non posso non citare Madurodam. Devo premettere che non ho mai visitato altri parchi “di miniature”, ma questo mi ha piacevolmente colpito. In un’area di circa 18.000 mq a pochi passi dalla fermata omonima del tram 9 di Den Haag, trova posto una vera e propria città in scala 1:25, una grande città con la sua periferia e le campagne attorno, formata da tipici edifici, monumenti, mezzi pubblici olandesi. Così modellini di treno, perfettamente fedeli agli originali, sfrecciano sui binari. Partendo dal porto, uguale a quello di Rotterdam, passa vicino all’aeroporto, ovviamente Schiphol, sfiorando piazza Dam per fermarsi in qualche stazione, diverse sono quelle fedelmente riprodotte, come quella moderna di Utrecht o quella maestosa di Amsterdam.

Schiphol e autostrada

Schiphol e autostrada

Gli autobus e altri mezzi su gomma si muovono sulle loro ruote, seguendo un percorso “magnetico” invisibile perché nascosto sotto la strada. I traghetti TESO che collegano Den Helder con la prima isola, Texel, galleggiano muovendosi piano da una sponda all’altra. C’è anche lo scorcio del Herengracht, signorile canale di Amsterdam con mini coffee shop e mini vetrina a luci rosse, all’interno della quale c’è una  mini signorina, ovviamente. Non mancano scenette divertenti come lo stadio, tutto arancione,  nel quale si gioca Spagna Olanda o il concerto live di una band davanti al suo pubblico scatenato.

una stazione

una stazione

Spesso è possibile, con una monetina da 10 cent, far muovere una delle attrazioni del parco, come il luna park con autoscontri e montagne russe, la processione funebre (storica) all’esterno di una Basilica, si può persino far suonare la banda dell’Esercito della Salvezza. In altre l’investimento si alza e con 1 € si mette in azione un trattore, il quale traina un rimorchio aperto all’interno della fabbrica della Mars, dove un meccanismo lascia cadere nel rimorchio una barretta del rinomato e omonimo cioccolato misto a caramello, anch’essa rigorosamente in scala. Il trattore poi passa vicino alla feritoia in cui è stata inserita la moneta, affinché si possa prendere il dolciume.

concerto live

concerto live

Uno splendido parco molto dettagliato e ben tenuto, nonostante la pioggia che 300 giorni l’anno (a occhio) batte sulla città di Madurodam. Questa città è stata fondata dal padre di George Maduro, tenente originario delle Antille Olandesi, morto nel 1945 nel campo di concentramento di Dachau (Germania) dopo aver combattuto contro l’occupazione nazista nei Paesi Bassi, per onorarne la memoria.

Consigliato, decisamente, a chi ama le miniature, i trenini o semplicemente l’Olanda.

|Ste|

Annunci

1 Response so far »

  1. 1

    manu said,

    Ma è bellissimo!
    Non questa volta ma la prossima mi dovete portare.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: