il ritorno della bici

L’inverno sembra definitivamente finito, abbiamo addirittura avuto qualche giorno da 18 gradi, incredibile. Ora siamo sui 10 e comunque ci lamentiamo meno di un anno fa, dopo i 2 mesi abbondanti passati quasi ininterrottamente sotto lo zero appena conclusi. L’inverno olandese mi ha provato un bel po’, soprattutto per la forma fisica. La neve quasi perenne non è stata di aiuto per la bici, ma si è resa complice dello stomaco che con la scusa del freddo si sentiva autorizzato a lavorare comunque a pieno regime, se non di più. Così ho preso l’occasione al volo e mi sono fatto l’iscrizione a OV-fiets: 10 € all’anno di abbonamento per una tessera che permette di noleggiare una bici in uno dei 200 punti sparsi in tutti i Paesi Bassi. Essendo un servizio in collaborazione con NS, la principale compagnia ferroviaria olandese, in ogni stazione c’è la possibilità di noleggiare una bicicletta blu.

traghetto in arrivo a Ijplein

Nelle stazioni medie e grandi con l’operatore che scansiona la chiave della bici e la tessera (e dove si può avere un po’ di assistenza per gonfiare una gomma o per piccole riparazioni), mentre nelle stazioni molto piccole le bici si trovano all’interno di gabbie monoposto, che si aprono inserendo la propria tessera e digitando il codice PIN. 20 ore di noleggio costano 2 euro e 85 centesimi. E, grazie al pensiero sociale degli olandesi, con una tessera si possono noleggiare due biciclette. Calcolando che spendo 2,66 € ad andare e tornare dalla stazione centrale di A’dam con il bus, ho provato a vedere se fosse possibile raggiungere il lavoro in bicicletta, per respirare un po’ di natura la mattina e per contrastare lo stomaco di cui sopra.
Così, dopo qualche click sui siti giusti ho trovato la via ideale per raggiungere il lavoro dalla stazione. E da lunedì scorso sono diventato un pendolare da traghetto, perché salgo su un piccola imbarcazione gratuita piena di bici e persone che lavorano ad Amsterdam Noord, ovvero sopra il corso d’acqua che costeggia la stazione.
Cinque minuti a galleggiare, poi si apre il portellone e tutti insieme ci riversiamo sul porticciolo, per poi partire sulla pista ciclabile alla volta delle varie destinazioni di ciascuno. Molto comodo e con frequenza molto alta, come di consuetudine: un traghetto ogni dieci minuti negli orari di punta. Così ora Arianna va in bus e io cerco di arrivare prima con bici e barca. E ogni tanto l’ho convinta (e la convincerò ancora se il bel tempo sarà complice) a seguirmi per goderci un po’ delle luminose serate olandesi pedalando nei parchi ancora da scoprire di Amsterdam Noord.

|Ste|

Qui sotto qualche link per trovare i percorsi ad Amsterdam e in tutti i Paesi Bassi, visto che Google Maps ancora non permette di farlo e sono diventato un po’ scemo a cercare un’alternativa locale.

http://www.routecraft.com/rlfplannernl | in inglese e olandese, ma solo per indirizzi di Amsterdam città

http://www.fietsersbond.nl/urlsearchresults.asp?itemnumber=15541 | solo in olandese, ma comprendente sia i percorsi verdi, quindi panoramici, sia quelli rossi, che collegano due punti con la minor distanza

http://route.anwb.nl/routeplanner/ | tutto in olandese ma molto semplice. Per le bici deselezionare “auto” e selezionare “fiests” (bici)

Annunci

1 Response so far »

  1. 1

    babboferro said,

    Sai Ste, dopo aver letto il tuo piacevolissimo (come sempre) post mi è venuto un pensiero. È un fatto raro (il pensiero), perciò te lo comunico.

    Ma possibile che in Olanda (e dico IN OLANDA!) nessuno abbia mai pensato ad una pista ciclabile in tunnel per il passaggio da Amsterdam Central ad Amsterdam Noord? Secondo me qualcuno c’è stato e l’hanno boicottato.
    Magari l’aveva proposto ingenuamente al titolare della compagnia dei traghetti e quello l’ha fatto buttare in mare dai suoi loschi scagnozzi.
    “C’è del marcio (non solo) in Danimarca”, parafrasando William Shakespeare.

    Controlla. Fammi il favore.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: