Un mattino particolare

Rosso cielo

Questa foto l’ho scattata stamattina. Sarà stato per il trauma del risveglio, o perché non ero ancora pienamente cosciente, ma alla vista di questo cielo colorato (rosso? arancione? indaco?) sono rimasta senza parole e con un grande sorriso.
Ho pensato addirittura che si prospettava una giornata di sole in pieno novembre e questo mi ha dato molta carica.
Poi, nel giro di mezz’ora, tutto è tornato nella norma: nuvole in movimento, vento, freddo-umido. Vabbè, l’abbiamo scelto noi il Noord Holland.. Comunque ho goduto per qualche minuto di uno splendido gioco di natura ed è stato un ottimo inizio di giornata.

E per non mancare all’appuntamento ‘cose curiose’, riporto qualche osservazione futile (?).
Dopo qualche mese di utilizzo dei mezzi pubblici olandesi, da italiana non posso che ritenermi soddisfatta: il rapporto qualità del servizio, mezzi a disposizione, informazioni multilingua ovunque (male che vada, chiedi all’olandese che ti sta a fianco di tradurti in inglese quello che hanno appena annunciato) e pulizia rispetto al prezzo, è positivo. Certo, ci sono ritardi e qualche disservizio, ma vengono prontamente fornite soluzioni alternative. Incomparabile con i servizi italiani, nonostante questi siano più economici.
La curiosità notata è che appena gli utenti olandesi (di qualsiasi età, sesso, etnia) sanno di dover stare più di 15 minuti sul mezzo preso, leggono. Le letture vanno dal quotidiano gratuito all’ultimo libro uscito (ho visto uno con la traduzione di Gomorra), ai documenti di lavoro. E i lettori stanno seduti, in piedi, seduti sugli scalini del treno (sono tutti a 2 piani) e leggono, magari ascoltando l’I-Pod o il lettore Mp3 (che vanno tantissimo), anche solo per 15 minuti.
È una vista molto piacevole.

|Aria|

Annunci

2 Risposte so far »

  1. 1

    babboferro said,

    Già, i trasporti pubblici. In Italia costano circa la metà della media europea, ma è l’unico vantaggio, tant’è che la maggior parte delle persone preferisce spostarsi con mezzi propri. E non solo per scarso senso civico.
    Perfino nel mitico nordest, raggiungere l’aeroporto di Treviso con i mezzi pubblici (treno+autobus) è un’impresa piuttosto ardua. I mezzi ci sono, e costano anche poco: il difficile è scoprire dove sono. Una specie di caccia al tesoro fra cartelli confondenti (in italiano!), sottopassaggi seminascosti da lavori in corso, informazioni vaghe e quant’altro. Gli orari, poi, sono spesso solo delle decorazioni sui segnali stradali. Più o meno come in Portogallo, ma lì i mezzi pubblici costano ancora meno e sono puliti, oltre ad essercene molti di più che da noi (Lisbona -che ha una popolazione più o meno come Bologna- conta quattro linee di metropolitana, quindici linee di tram, settanta di autobus, tre funicolari ed un ascensore. Tutte con lo stesso biglietto di 4.20 Euro per 24 ore).

    Quanto all’informazione, poi, in certi paesi si esagera. Anni fa ho preso un treno locale in Inghilterra (ad un costo di circa tre volte un nostro mezzo equivalente). La puntualità e l’interconnessione con mezzi pubblici coincidenti è un primato cui gli inglesi tengono molto. Come pure l’informazione (in inglese, ma molto semplice e chiara). Il treno era in ritardo. Sul display in stazione comparve immediatamente l’avviso che quantificava il ritardo (15 min.) ed anche la motivazione: suicidio (!!!). Già, un tizio si era buttato sotto il treno. Degno di Agatha Christie!

    Certo, i trasporti sono cari all’estero in genere ma, se si utilizzano le agevolazioni disponibili, i costi possone essere più ragionevoli per chi usa abitualmente i mezzi pubblici.

  2. 2

    gestenigd said,

    Per un anno sono stato abbonato ai servizi pubblici di roma.
    30€ al mese per viaggiare senza aria condizionata, senza alcun rispetto per le norme di sicurezza, stipati oltre ogni immaginazione superando di molto la capienza massima.
    Era un incubo!


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: