Le liste della spesa internazionali

Iniziamo confessando che sono una persona piuttosto organizzata ed organizzativa (nel corso degli anni, qualcuno ha sostenuto che questa mia qualità tendesse lievemente al dispotismo, ma ritengo che siano solo illazioni).
Mai come in questi ultimi mesi la capacità di organizzarsi è stata così importante, quasi fondamentale, perché fortunatamente anche quella non parla alcuna lingua.
Già sapete che sono solita preparare personalmente, ed inviare diversi giorni prima della partenza, le liste delle cose da recapitarci; questo accade ogni volta che qualcuno si fa sentire e dice la fatidica frase: “Allora, vi vengo a trovare!!”. Da quel momento scattano le prime domande necessarie per sapere la disponibilità concessa: in aereo o in auto? In quanti (bagagli) viaggiate? Conosco il peso massimo consentito a persona dalle compagnie aeree, ma quando i visitatori sono in automobile.. che dire? Non c’è problema di spazio né di peso.

La prossima settimana sarò in Italia e mi sono ritrovata, in automatico, a fare una lista della spesa a distanza, ovvero un elenco di cose (alimentari, neanche a dirlo) che vorrei trovare nella casa che mi ospiterà. Inoltre, dall’Olanda, sto prendendo degli appuntamenti ‘italiani’ che, casualità, sono anticipati o seguiti da pranzo e/o cena. Non fatevi un’idea sbagliata: non stiamo deperendo, semplicemente, per pigrizia o per mancanza di tempo, non sempre si ha voglia di cucinare e trovare qualcosa di gustoso e sano in giro non è impresa facile per chi non ha molte disponibilità; cibarsi di cucina italiana quotidianamente è proprio piacevole, salutare e vario, cosa che non si può dire di tutte le cucine del mondo. Ho quindi la ferma intenzione di fare una scorta di gusti, profumi e soprattutto sapori per il mio stomaco, perché non se ne ricorda più alcuni.

|Aria|

Annunci

9 Risposte so far »

  1. 1

    Alan Franzoni said,

    Ma scendete entrambi o soltanto tu? A rivederci presto!

    • 2

      Aria said,

      Questa volta scendo solo io e più avanti toccherà a Ste.. facciamo le vacanze separate..
      Buona giornata, a presto

  2. 3

    manu said,

    Io ti ho già prenotato per un pranzetto….. Cucinando Livio è una garanzia!

  3. 4

    Michela said,

    Beh se è così ti posso invitare anch’io?
    Se ce la fai mi farebbe davvero piacere! Cercherò di dare il meglio di me ai fornelli, lo prometto.

    Un abbraccio e ti aspettiamo :)
    Mic

    • 5

      Aria said,

      Direi che decisamente si può fare!! Ora non riesco ancora ad organizzarmi, ma appena lo faccio ti avviso. Non vedo l’ora di vedervi!!

  4. 6

    babboferro said,

    AVVISO DI RICERCA URGENTE:

    Cercansi cuochi e/o servizio di catering per appartamento sito in Monfalcone (Go), dal giorno 8 al 13 ottobre p.v. per una persona.

    Sono richiesti:

    1. Certificata eccellenza nell’allestimento di pietanze della tradizione
    italiana/mediterranea.
    2. Primi piatti abbondanti (almeno 125g).
    3. Due pasti quotidiani, più prima colazione a buffet. Eventuale
    spuntino salato o dolce giornaliero a richiesta.
    4. Precisione nell’orario di allestimento concordato.

    Si garantisce retribuzione adeguata più vitto e alloggio.

  5. 7

    Luca, Manu & 8 said,

    Oh tè che bello, finalmente un annuncio di lavoro che fa proprio al caso mio!?!? Peccato che i messicani per cui lavoro, sebbene siano disorganizzati e in perenne ritardo, non mi lascino libero per i giorni dall’8 al 13 altrimenti verrei super volentieri a fare cuoco per la nostra Maestrina in ritorno [solo temporaneo, ci mancherebbe altro…..] dall’Olanda.
    L’unico mio punto debole potrebbe essere la colazione a buffet ma, confidando in ore di sonno arretrate, non dovrei avere problemi a svegliarmi prima.
    Domani per scrupolo chiederò al Padiglione la libera uscita così da poterti avvisare, Carissimo BabboFerro [alias Ferruccio] in tempo per concordare la lista della spesa [temo lunghissima….].

    Noi qui in Isola cominciamo ad avere i sudori freddi per la lista che ci sarà recapitata tra circa dieci giorni…..Ok che avremo la possibilità di spedire i bagagli, ma dopotutto saranno solamente 20 kg a testa!?!?
    Vedremo di fare del nostro meglio, al massimo ci metteremo indosso tutti i nostri vestiti, ricambi compresi, e adibiremo le nostre valigie a “schiscete” [porta vivande].

    Noi comunque, io [Luca] in particolare, in quel di Haarlem vorrei tanto poter degustare e cenare con voi a base di tipici cibi olandesi e non mangiare pasta, pasta e ancora pasta!?!? No? Chiedo troppo? Assurdo? Mah, forse, al massimo sarò esentato dall’andare al supermarket…

    Restiamo in attesa di questa Tesi “La dispensa italiana all’estero. Usi e consumi”.
    A presto
    Baci dall’Isola delle Foche
    Luca, Manu & 8 [ma il freddo autunnale ed invernale arriverà entro il 2012?]

  6. 8

    babboferro said,

    Caro Luca, comprendo le tue preoccupazioni, ma ho un messaggio rasserenante: dei venti chilogrammi di bagaglio, la metà è per la pasta.
    Non è che la pasta non si trovi in Olanda [più difficile da reperire è il sale grosso], ma è ‘diversa’, pur fregiandosi di marchi noti anche in Italia.

    La pasta “italiana”, con alto contenuto di grano duro, non è gradita nel nordeuropa. Attendiamo un editto chiarificatore da Strasburgo. Probabilmente il problema esiste anche in Afghanistan con gravi conseguenze. Si vocifera di gruppi talebani ostili alla “pasta scotta”; pare comunque che siano una minoranza.

    Quanto alla colazione a buffet si può vedere. Ho contattato il ‘Biffi-Scala’ di Milano, che forniva già Gabriele d’Annunzio nella prima guerra mondiale quand’era in trincea sul Carso: per un prezzo ragionevole garantiscono un vassoio di ‘cruditès’ ed ostriche accompagnate da champagne millesimato delle annate migliori. Potrebbe funzionare.

    Per il primo piatto pensavo al ‘Fini’ di Modena, che fa anche servizio di catering. Cucina un po’ pesante, ma affidabile [se pur costosa].

    • 9

      Aria said,

      Ringrazio per l’alta considerazione mentre la mia fantasia gastronomica galoppa..
      Spero davvero si riesca a trovare una soluzione soddisfacente.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: