Bloemen Corso

Lo scorso fine settimana (25-26 aprile) una delle principali vie di Haarlem era chiusa al traffico per ospitare l’annuale Bloemen Corso (una specie di carnevale dei fiori, in cui vengono esposti dei carri allegorici costituiti interamente da composizioni floreali). Per coloro abituati ad assistere a questo spettacolo ogni anno può diventare quasi noioso, ma per chi lo vede per la prima volta, è straordinario.
Ad essere sincera sono un po’ parziale, perché, nonostante non capissi quasi mai quello che raccontava ‘el sior notaio’ la mattina del ‘martedì grasso’ e la sfilata dei carri pomeridiana fosse un po’ troppo affollata per i miei gusti, soprattutto negli ultimi anni il ‘martedì grasso’ era giornata di festa per me, da trascorrere in giro, magari iniziando da un mezzodì in piazza, in una di quelle giornate fredde e terse, con il cielo azzurro ed il sole che splende.. (momento nostalgia?)
Non so esattamente quanti fossero i carri esposti, direi una decina.
Dato che mi è stato detto che il Bloemen Corso inizia il sabato mattina, decido quindi di svegliare Ste dalla sua seconda nanna e di andare a vedere insieme, in una bella giornata (e, quando ci sono, bisogna proprio godersele), il famoso carnevale cittadino. Arriviamo in centro con una bici sola (quella di Ste è a riparare) e, trovando i ‘soliti’ mercatini del sabato mattina ma non il nostro obiettivo, chiediamo informazioni e ci dirigiamo verso sud: altro mercatino (ma quanto sono belli!!), ma nulla dei festeggiamenti che avrebbero dovuto esserci. Un po’ scoraggiati, ci salutiamo per i rispettivi impegni. La sera stessa il mio galante e romantico compagno decide di venire a prendermi al lavoro (sempre con una bici..). Pensiamo di allungare un po’ la strada per tornare a casa, per farci una bici-passeggiata e sbuchiamo nella via principale, quella chiusa al traffico e quindi più tranquilla. E invece ci troviamo davanti il Bloemen Corso, ovvero i carri che si stanno parcheggiando per passare la notte ed il giorno successivo in esposizione.
Potevamo forse voltarci ed andare a casa? Credo che queste poche immagini commentino la risposta.

 

E poi spero che Ste metta qualche altra immagine, visto che è molto più capace di me e che le foto usate sono state scattate da lui (purtroppo ho visto questo spettacolo solo di notte).
Non ho testimonianze visive, ma vi assicuro che lo spettacolo è stato anche maggiore quando ho visto arrivare la banda. Verso le 23 di un sabato sera di festa, giustamente si sente la banda suonare mentre tiene il passo in una via del centro. Bellissimo. Una decina di minuti dopo vedo arrivare, sempre sulla strada principale, la banda ‘ciclistica’, ovvero una formazione di fiati, piatti e percussioni, tutti in bicicletta, con tanto di leggio con luce incorporata per leggere lo spartito. Straordinario. Non ho mai visto nella mia vita una cosa del genere.

|Aria|

Annunci

2 Risposte so far »

  1. 1

    babboferro said,

    Cara Arianna, viste le varie e numerose etnìe che costituiscono la nostra popolazione, credo che pochi capiscano il discorso del Testamento del sior Anzoleto e del Giuramento del notaio Toio Gratariol; potrebbero farlo anche in olandese che sarebbe lo stesso.
    Io mi sono sempre aiutato con il testo che compare sulla ‘Cantada’.
    Il linguaggio dei fiori è invece universale per definizione, come pure il personaggio di James Bond.
    Anni fa, ai tempi della Repubblica Federativa Jugoslava, ho visto il cartellone del suo film (quello del carro nella foto). Fantastico il sottotitolo in serbo-croato: “Nula nula sedan operatija kalamara”.

  2. 2

    manu said,

    Eccomi qua !
    L’ho visto già ieri ma non sono riuscita a scriverti.
    Bellissime queste immagini. Credo che dal vivo sia stato uno spettacolo!
    E tanto che non ti sento però….
    Posso telefonarti al cell. che mi hai dato o ti mangio la scheda? Come funziona…..
    Fammi sapere.
    Un abbraccio
    Manu


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: